The Wine Linker

Sara Cintelli

La cura dei contatti è alla base di rapporti professionali longevi e proficui.

The Wine Linker

The Wine Linker

The Wine Linker è la mia attività professionale al servizio del mondo del vino e dell’F&B.

Oggi è fondamentale riuscire ad entrare in contatto con le figure chiave per sviluppare e far crescere la propria attività, in sinergia con partner che sappiano fare la differenza.

Le origini

Fiorentina DOCG, nata e cresciuta a Firenze, dove ancora oggi vivo e lavoro. Mi ritengo molto fortunata ad avere radici in una delle città e regioni più conosciute e più belle al mondo, crocevia di arti e mestieri e punto focale di una viticoltura apprezzata e riconosciuta per la sua grande qualità in ogni angolo del globo.

Amo viaggiare, cucinare, leggere. E il vino, naturalmente. La curiosità e l’entusiasmo sono sicuramente le mie doti migliori.

Il vino

La passione per il vino arriva da “grande”, verso i 30 anni.

È il 2005 quando, grazie ad un amico appassionato di vino, partecipo al Vinitaly per la prima volta. Qui inizio a fare i primi veri assaggi finché, conscia che il vino fosse qualcosa di davvero interessante per me, mi iscrivo con grande entusiasmo ad un corso di avvicinamento.

Curiosità e passione crescono a dismisura, frequento eventi e fiere vinicole in tutta Italia, giro in lungo e in largo per cantine, con la mia fame di sapere che aumenta di conseguenza.

Partecipo a degustazioni guidate, webinar, seminari; leggo di vino su riviste, libri e blog. Stringo relazioni con aziende vinicole e produttori, distributori e rappresentanti.

Scelgo poi il percorso professionale con AIS (Associazione Italiana Sommelier) per diventare Sommelier, che mi regala un nuovo punto di partenza e spunti per andare oltre, entrando in contatto con professionisti di tutta Italia.

La mia esperienza

Per diversi anni mi sono occupata di organizzazione convegni, meeting, viaggi di lavoro ed eventi per aziende a livello globale, presso una grossa Agenzia multinazionale, viaggiando molto ed entrando in contatto con persone dalle più svariate nazionalità. Successivamente, ho ricoperto ruoli come Sales & Marketing manager e PR nel settore della ristorazione e nel mondo del vino, tra cui Harry’s Bar Firenze, Hard Rock Café, Ruffino. Ho costruito una solida rete di contatti e relazioni sul territorio nazionale e internazionale. Queste esperienze mi hanno lasciato una grande eredità, sia a livello umano che professionale.

Nel 2018 inizio a scrivere sul Club del vino, raccontando gli eventi che frequento e gli assaggi che faccio.

Nell’autunno del 2020 salgo a bordo di Intralcio, dove recensisco i vini che incontro nella mai doma ricerca di stupore. Partecipo per la prima volta come giudice nella delegazione italiana del Concours International Grenaches du monde a Montepellier, in Francia (settembre 2020).

Nello stesso periodo conseguo l’attestato di Addetto all’Enoturismo, acquisendo i requisiti e la conoscenza degli standard di qualità per l’esercizio dell’attività enoturistica in Toscana, come consulente per le aziende vitivinicole.

A giugno 2021 sono stata chiamata in giuria per Radici del Sud, il concorso dei vini da vitigno autoctono del Sud Italia, a Sannicandro di Bari, a fianco di Luciano Pignataro, Presidente di giuria.

Vuoi entrare in contatto con partner e collaboratori che ti aiutino a sviluppare la tua attività?