Champagne Experience 2021, adesioni delle Maison al completo

Anche se adesso tutti i nostri pensieri e le nostre priorità sono rivolti alle vacanze, al relax, alla pausa dalla consueta frenesia quotidiana, ciò non toglie che non si possa volgere uno sguardo al prossimo, nemmeno tanto lontano, autunno 2021, mettengo già in agenda un evento imperdibile: Modena Champagne Experience. Per dirla tutta, le date del 10 e 11 ottobre sono già belle che blindate da mesi, nel mio calendario. La kermesse modenese, in scena con la quarta edizione (sarebbe stata la quinta, se nel 2020 non ci fosse stato lo stop forzato causa emergenza Covid-19), si preannuncia ancora più interessante, completa, intrigante delle precedenti a cui, con grande orgoglio, ho partecipato sempre.

Società Excellence si conferma “monopolista” nell’organizzazione di un evento unico nel suo genere e di grande spessore.

Non ci resta che attendere un paio di mesi e godersi l’attesa, magari sorseggiando un bel calice di Champagne, per iniziare ad entrare nel clima dell’evento italiano di riferimento per il settore.

 

Si ringrazia l’Ufficio stampa Società Excellence e Modena Champagne Experience Fruitecom Srl per il comunicato e le foto fornite.

***************************************************************************************

Si presenterà al completo dei posti disponibili e con un ricco e intenso programma di Master Class l’attesa quarta edizione di Champagne Experience, manifestazione di riferimento in Italia dedicata allo champagne organizzata da Società Excellence.

Domenica 10 e lunedì 11 ottobre, gli spazi di Modena Fiere ospiteranno 120 aziende di Champagne tra storiche Maison e piccoli vigneron, pronte a far conoscere le loro più rappresentative interpretazioni al grande pubblico di appassionati ed esperti di bollicine francesi.

Anche quest’anno non mancherà un ricco programma di Master Class: tra i temi annunciati, un focus sul mondo dei Rosé, un approfondimento dedicato ai lunghi affinamenti sui lieviti, un seminario sui Blanc de Blancs, uno sulle cuvée Prestige e uno sui prodotti biodinamici.

A conferma dell’interesse nei confronti dello champagne arrivano anche segnali molto incoraggianti sul fronte della distribuzione nel primo semestre di quest’anno. “Nella maggior parte dei casi i dati che provengono dai nostri soci sono molto positivi, con incrementi anche a doppia cifra rispetto al 2019, che fu già un anno record – continua Luca Cuzziol –. Ovviamente, oggi più che mai, ci vuole cautela, ma è evidente che la riapertura del mondo Horeca abbia avuto un peso molto importante per le vendite di champagne”. Secondo il presidente di Società Excellence, al di là dei singoli numeri, è positivo soprattutto il messaggio che proviene dal mercato. “Viene premiato il ruolo della distribuzione, da sempre fondamentale per il comparto Horeca, e ancor più in questo delicato momento di ripartenza: la preparazione dei nostri agenti, una logistica efficiente e un assortimento completo, fanno la differenza”.

Champagne Experience si svolgerà nel completo rispetto delle normative vigenti in vigore alla data della manifestazione. Anche quest’anno non mancherà un programma di Master Class come sempre di grande livello sia per i temi che verranno affrontati, sia per i relatori presenti. “Champagne Experience ha sempre rappresentato un’occasione imperdibile per approfondire la conoscenza del mondo delle bollicine francesi. Questo non solo grazie agli assaggi e al dialogo diretto con importatori e produttori, ma anche ad un intenso programma di lezioni condotte da professionisti di primo piano” afferma Lorenzo Righi, organizzatore della manifestazione e direttore di Società Excellence. “La Champagne e lo champagne sono un universo tanto affascinante quanto articolato, ricco di sfumature e differenze: con queste Master Class sarà possibile orientarsi seguendo un preciso filo conduttore, in base alle proprie preferenze e ai temi di interesse”.

Il calendario dettagliato delle Master Class con relatori, modalità e costi di partecipazione sarà pubblicato sul sito della manifestazione a settembre ma trapelano già alcune anticipazioni. Tra i temi annunciati: un focus sul mondo dei Rosé, un approfondimento dedicato ai lunghi affinamenti sui lieviti, un seminario sui Blanc de Blancs, uno sulle cuvée Prestige e uno sui prodotti biodinamici.

Come di consueto la manifestazione coinvolgerà alcune delle eccellenze enogastronomiche del territorio Emiliano, che da anni accompagnano la manifestazione con successo di pubblico. Infatti grazie alla collaborazione con i maggiori Consorzi verranno realizzate numerose Master Class gratuite su Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico, Lambrusco e Culatello.

All’interno della manifestazione sarà poi disponibile un grande ristorante gestito dal Consorzio “Modena a Tavola”.

Tutte le informazioni sulla kermesse con la possibilità di acquistare il proprio biglietto in prevendita sono disponibili sul sito ufficiale www.champagneexperience.it

Ufficio stampa Società Excellence e Modena Champagne Experience:

c/o fruitecom srl
Alice Camellini
T: 059 7863820
W: www.fruitecom.it

Sara Cintelli

Sara Cintelli

Fiorentina DOCG, nata e cresciuta a Firenze, dove ancora oggi vivo e lavoro. Amo il vino, per questo sono qui. E' diventata la mia professione. Ne scrivo, lo cerco e lo racconto, nella mia mai doma ricerca di stupore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche

Vuoi far crescere la tua attività nel wine business?